Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Parco Foreste Casentinesi

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi si estende per 36.200 ettari attraversando tre province: Forlì-Cesena, Arezzo e Firenze. Un angolo di Paradiso che unisce la Romagna alla Toscana.

“Sasso Fratino (Monte Falterona e Campigna) è la prima Riserva Naturale Integrale d’Italia. Istituita nel 1959 allo scopo di conservare uno dei pochi lembi di foresta giunto a noi praticamente intatto.

Il suo territorio si estende sul versante forlivese del crinale appenninico compreso nei comuni di Bagno di Romagna e Santa Sofia (Forli-Cesena): 784 ettari attorniati dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. 

Le Faggete di Sasso Frattino fanno parte delle 10 Antiche Faggete italiane riconosciute come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Al suo interno, si ammirano faggi vecchi di oltre 500 anni, che rendono Sasso Fratino una delle 10 foreste decidue più antiche di tutto l’Emisfero Nord.

L’accesso alla Riserva è interdetto, mentre sono possibili le visite nell’area circostante grazie alla rete dei sentieri del Parco.” (Italia: Agenzia Nazionale Turismo)

Come raggiungere il Parco

Si raggiunge prevantemente in auto, dal versante romagnolo, ma è possibile raggiungere il Parco anche in treno, dal versante toscano (Arezzo, LFI: La Ferrovia italiana) e in autobus.

Esiste un servizio di bus navetta, “il bus della Foresta”, disponibile da luglio a ottobre con partenza da Bagno di Romagna (FC), Santa Sofia (FC) e Badia Frattaglia (AR).

Conosci il Parco? Rispondi al nostro questionario!

Un gruppo della classe del 1° anno dell’ITS Turismo e Benessere di Cesena ha elaborato un breve questionario dedicato al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Aiutaci anche tu a raccogliere i dati per la nostra indagine rispondendo al questionario!

Parco Foreste Casentinesi: Le Antiche Faggete di Sasso Frattino
Le Antiche Faggete di Sasso Frattino, ph Cristina Taioli tutti i diritti riservati
Italiaapiedi Magazine

Italiaapiedi Magazine

Italia a piedi è un "magazine online" dedicato al mondo del turismo e una "associazione culturale non-profit" che promuove il turismo sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.