Scritture in Lingua Madre – Premio Ostana 21

Scritture in Lingua Madre: festival della biodiversità linguistica

1 giugno 2021, Online – PREMIO OSTANA XIII Edizione speciale “EN PARTATGE” dal 3 al 5 giugno.

Un appuntamento con le lingue madri del mondo che ogni anno riunisce a Ostana (CN), paese occitano di 85 abitanti ai piedi del Monviso, autori di lingua madre da tutto il mondo. Negli anni sono state ospitate 44 lingue da tutti e 5 i continenti, per un festival della biodiversità linguistica. 

Per il secondo anno, la pandemia non rende possibili gli spostamenti e quindi il Premio 2021 sarà nuovamente online all’insegna del partatge, antico termine in lingua occitana che significa condivisione.

L’edizione speciale en partatge offre dunque un ricco palinsesto di incontri, da giovedì 3 a sabato 5 giugno, fruibili dal sito www.premioostana.it, con autori, docenti, poeti, cineasti, artisti, studiosi, scrittori da tutto il mondo. 

Filo conduttore di questa tredicesima edizione è una riflessione sui diritti linguistici, con uno sguardo a quali sono le idee e le azioni attualmente al servizio delle lingue madri a livello europeo e mondiale.

Ascoltarle significa offrire l’occasione di riflettere sui diritti linguistici e umani, sulla relazione coi cambiamenti climatici, sui diritti e i doveri che riguardano l’abitare un territorio.

Non a caso, le Nazioni Unite hanno proclamato il Decennio Internazionale delle Lingue Indigene 2022-2032.

Saranno quindi tanti i temi affrontati in questa edizione speciale: si riscopriranno lingue eretiche, lingue sorelle, la lingua dell’inconscio e la lingua dei segreti, si andrà alla ricerca di un’arpa perduta; si farà luce sui diritti linguistici e sulla cultura come diritto umano; si attraverserà un ponte di suoni che unisce una nazione sparsa; si affronterà la questione di come si trasmette una lingua e di cos’è la neo-oralità.

Scritture in lingua madre - Premio Ostana 21

Italiaapiedi Magazine

Italia a piedi è un "magazine online" dedicato al mondo del turismo e una "associazione culturale non-profit" che promuove il turismo sostenibile.