Pistoia ospita il sesto appuntamento con il Social Trekking

SOCIAL TREKKING PISTOIA 2017

L’appuntamento annuale con il Social Trekking organizzato dalla cooperativa Walden viaggi a piedi, dopo le precedenti edizioni di Firenze, Torino, Bologna e Roma, il 24, 25 e 26 febbraio 2017 si svolgerà a Pistoia capitale italiana della cultura.  La città toscana vi aspetta con tante passeggiate e incontri gratuiti per conoscere la sua storia e il suo territorio, una storia che conta due millenni e ha conservato opere di inestimabile valore naturale e artistico. Pistoia, lontana dai grandi flussi turistici, è oggi una città a misura d’uomo che conserva le sue origini più antiche nell’originale museo che si snoda per 650 metri nel sottosuolo, svelando testimonianze medievali, antichi lavatoi e persino mulini che sfruttavano l’antico letto del fiume Brava. Passeggiando fra le sue strade tranquille, possiamo ammirare le architetture gotiche del Battistero, la facciata romanica del Duomo dedicato a San Zeno, il Palazzo dei Vescovi, attorno al quale la vita degli abitanti è scandita da riti quotidiani come la spesa al mercato.

Programma del Social Trekking di Pistoia

Il programma del fine settimana incomincia venerdì pomeriggio con una passeggiata cittadina seguita da un incontro dedicato a due figure di esploratori e precursori di scambio multiculturale e religioso: Filippo de Filippi, alpinista sulle montagne dell’Himalaya e Ippolito Desideri, gesuita pistoiese, il primo a conoscere e a descrivere attentamente la religione tibetana.

Il sabato è dedicato alle passeggiate fuori e dentro le mura. Si incomincia sabato mattina con un percorso dedicato alla ferrovia Porrettana, prendendo il treno, per conoscere storie e segreti della prima ferrovia che collegava il nord con il sud fino agli anni Trenta. Grazie agli appassionati locali, sarà possibile visitare le gallerie e scopriremo le soluzioni che gli ingegneri di allora avevano escogitato per risolvere i problemi pratici di un attraversamento in galleria da parte di locomotori a vapore.

Sabato pomeriggio è il momento delle passeggiate a sorpresa nel centro cittadino, grazie a un entusiasta gruppo di volontari locali, che ci porterà a esplorare gli angoli più interessanti e sconosciuti di Pistoia. Le passeggiate a sorpresa del Social Trekking sono una peculiarità di questa splendida iniziativa perché concretizzano un nuovo modo di vivere il turismo che da semplice “visita guidata” si trasforma in scoperta-conoscenza-integrazione tra il visitatore/turista e l’abitante del luogo.

I protagonisti e le passeggiate: “Le meraviglie di Pistoia” con Maria Angela Guerci. “La Pistoia degli Etruschi e altre storie” con Marco Parlanti e Gianfranco Bracci. “Storie e altri assaggi” con Federico Pagliai. “Scorci naturali in città” con Simone Vergari. “Pistoia e l’arte moderna” con Stefania Esposito. “Romanico pistoiese” con Silvia Frasca. “La Pistoia di Ippolito Desideri” un etno trekking con Enzo Bargiacchi e i Pontieri del Dialogo. “La mia Pistoia” con Lorenzo Cipriani. “Si viaggiare, tra memoria e racconto” con Giuseppe Magistrali.

Sabato pomeriggio, dalle 18.00 in poi, tutti i social trekkers si ritroveranno presso il Circolo Arci Le Fornaci (in via del Fornacione sulla strada che porta a Candeglia) per incontrare scrittori, parlare di viaggi, naturismo, cammini religiosi e conoscere la cooperativa Walden che promuove viaggi a piedi. La domenica è dedicata ad una bella escursione nella campagna pistoiese fino al borgo medievale di Serravalle Pistoiese, dove grazie alla Pro Loco Locale sarà possibile visitare i resti del castello e le torri di Castruccio.

È un fine fine settimana ricco di proposte, tutte gratis, e l’occasione per incontrare tanti amici camminatori e parlare di viaggi a piedi.

PROMOTORI E AMICI DEL SOCIAL TREKKING PISTOIA 2017:
con la collaborazione di: AAMTerranuova; A.I.T.R.; Discover Pistoia; Italia a piedi; Iter Edizioni; Network dei Biodistretti; Pontieri del dialogo; Radio Francigena; Terre di Mezzo; Viaggi Solidali; e il patrocinio di: Federtrek; Rivista del Trekking; Comune di Pistoia; Comune di Serravalle Pistoiese. Amici di: San Biagino; Biblioteca di San Giorgio; Fabbrica del verde; Gruppo Ferromodellisti Pistoiesi; Il Cammino di San Bartolomeo; Passobarbasso; Pro Loco Piteccio; Pro Loco Serravalle Pistoiese; Repubblica nomade; e con il contributo di: Enzo Gualtiero Bargiacchi; Ciampi Paolo; Magistrali Giuseppe; Pagliai Federico; Parlanti Marco; Pasquinelli Tania.

Per informazioni e per iscriversi all’evento, visita la pagina Social Trekking Pistoia 2017.

Social Trekking Pistoia 2017 Programma
Mariavittoria Ponzanelli

Mariavittoria Ponzanelli

Digital PR, Web Copywriter, Web Director. Dal 2012 è Social Manager di ©romaapiedi.com – progetto per un turismo più social. Nel 2016 fonda il Magazine Italia a piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookie di terzi per analizzare il traffico. Per dettagli o per gestire il consenso, leggi la Privacy Policy and la Cookie Policy