Marc Chagall in mostra con le favole di La Fontaine

“Marc Chagall. Le favoleLe città pugliesi di Casamassima e Gioia del Colle ospitano la mostra “Marc Chagall. Le favole”, dal 16 dicembre 2017 al 15 aprile 2018, rispettivamente a Palazzo Monacelle e Palazzo San Domenico (municipio), con un biglietto unico per entrambe le sedi.

La mostra “Marc Chagall. Le favole” si pone all’interno di un più ampio progetto di valorizzazione del territorio, dei suoi beni culturali e paesaggistici che rientra nell’operazione “Opere fuori contesto” del progetto SAC (Sistema Ambientale e Culturale) Ecomuseo di Peucetia.

Le Favole di La Fontaine prendono vita nell’immaginario del grande artista Marc Chagall attraverso la tecnica incisoria: 50 acqueforti raccontano il linguaggio universale della favola con un magnifico racconto per immagini.

Le 50 acqueforti

Nelle Favole di La Fontaine, che Chagall inizia ad illustrare a Parigi nel 1927 su richiesta del mercante d’arte Voillard, ci muoviamo dalla Russia fantastica dell’immaginazione e della memoria di Chagall verso il mondo del mito antico e della favola.

Nelle 50 acqueforti  l’artista pone l’accento sulla componente mitologica e universale della favola con la consueta padronanza nel posizionamento dei personaggi: le figure sembrano stagliarsi sul foglio come per dominarlo, alla maniera della scrittura ebraica o come nelle icone russe, ricordi presenti della sua infanzia e della sua adolescenza.

Il lavoro grafico sulle Favole di La Fontaine illustra i grandi temi della vita che hanno interessato Chagall nel corso della sua opera: amore, morte e follia umana.

COORDINATE MOSTRA
Luoghi: CASAMASSIMA, Palazzo Monacelle; GIOIA DEL COLLE, Palazzo San Domenico (municipio).
Orari: venerdì e sabato ore 16 – 20.30; domenica e festivi ore 10.30 – 13 / 16 – 20.30. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura. È possibile prenotare aperture straordinarie.

Biglietto unico per tutte le sedi
Intero € 6 Ridotto € 3 (da 6 a 18 anni, gruppi superiori alle 15 unità)
Gratuito diversamente abile ed accompagnatore, bambini fino a 5 anni, giornalisti accreditati con tesserino, insegnante accompagnatore di scolaresche.

SPECIALE SCUOLE / OFFERTA DIDATTICA
Affiancano la mostra visite guidate e laboratori didattici rivolti alle scuole con l’obiettivo di far conoscere il linguaggio espressivo di Chagall, a cura della Società Sistema Museo.

Per la Scuola dell’infanzia e primaria I ciclo “Su la maschera!” e “Racconti da toccare, suoni da vedere: le favole e i 5 sensi”, per scoprire gli animali e personaggi delle favole di La Fontaine indossando delle maschere speciali o attraverso un percorso sensoriale.

Per la Scuola primaria II ciclo i laboratori “Il teatro delle favole” e “Insalata di favole” stimolano i ragazzi ad inventare una storia prendendo spunto dalle illustrazioni de La Fontaine, costruendo uno speciale teatro di cartone e trasformando le nuove storie in fantastici disegni.

Per la Scuola Secondaria di I e II grado è prevista una visita guidata tematica, per scoprire il magico mondo dell’artista russo e il suo sogno diventato racconto per immagini.

VISITE GUIDATE E DIDATTICA
Visita guidata una sede € 80; visita guidata due sedi € 120. Al prezzo della visita va aggiunto il biglietto d’ingresso ridotto.
Speciale scuole: ingresso e visita guidata tematica € 80 una sede / € 120 due sedi. Ingresso e laboratorio € 120 una sede / € 150 due sedi.

INFORMAZIONI
Call center 199 151 123 (dal lunedì al venerdì 9-17, sabato 9-13, escluso festivi)
callcenter@sistemamuseo.it
www.ecomuseopeucetia.it
Hastag #favolosoChagall

Italiaapiedi Magazine

Italiaapiedi Magazine

Italia a piedi è un "magazine online" dedicato al mondo del turismo e una "associazione culturale non-profit" che promuove il turismo sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookie di terzi per analizzare il traffico. Per dettagli o per gestire il consenso, leggi la Privacy Policy e la Cookie Policy